mercoledì 15 dicembre 2010

Bene immobili

Siano benedette le classifiche.
Nella top ten delle strade più incasinate d'Italia svetta il mitico e mitologico viale della Regione Siciliana, a Palermo. Dodici chilometri di strada, intasata quasi tutti i giorni dell'anno. Credo che non facciano eccezione i bisestili.
La circonvallazione del capoluogo siciliano ha due corsie per senso di marcia e molti meno semafori rispetto al passato. Eppure 84 ore alla settimana, cioè 12 al giorno (festivi compresi), è semplicemente bloccata. E dire che è nata con il piano regolatore del 1962, quello che portò al "sacco di Palermo"...
Negli anni Ottanta si progettava di riqualificarla, sono rimasti solo i pilastri dell'ipotetica sopraelevata.
La notizia però non dice nulla di nuovo. Non parlo di profezie, ma non vi pare che qualcuno l'aveva già detto quasi vent'anni fa che a Palermo la circolazione è congestionata?


video


P.S. Una mattina di sei mesi fa ho percorso viale della Regione Siciliana e ho impiegato solo un quarto d'ora. Però giuro che non è mia intenzione smentire l'autorevole classifica. Stilata dall'Osservatorio Tom Tom, quasi dimenticavo.

Nessun commento:

Posta un commento